laterizio-poroton

Isolamento Termico

termolaterizio-a-fori-verticali-porotonIl blocco Poroton conferisce alla muratura un basso valore di trasmittanza (parametro secondo il quale le Norme Tecniche Nazionali valutano il comportamento termico di una parete). Tale caratteristica è determinata dalla porizzazione dell’argilla cotta (che abbassa il valore della conducibilità) e dal grande numero di file di fori che si oppongono al flusso termico. Inoltre, la massa del blocco e l’alto valore del calore specifico dell’argilla garantiscono un ottimo valore dell’Inerzia Termica, che migliora il comfort dell’ambiente abitativo attenuando le variazioni di temperature nell’arco della giornata.
Questo significa che, nei momenti di spegnimento degli impianti di riscaldamento, (specie di notte quando la temperatura esterna scende), e di condizionamento, le variazioni di temperatura non si avvertiranno immediatamente, bensì in maniera attenuata, graduale, in un maggior arco di tempo. Ulteriore vantaggio della parete in Poroton è che le sue caratteristiche si mantengono costanti nel tempo, al contrario di quanto avviene con altri sistemi di isolamento suscettibili di variazioni legate al loro degrado.

Isolamento Acustico

Le pareti Poroton sono dotate di un adeguata massa, che, combinata alla modalità di posa in opera a fori verticali, favoriscono l’isolamento acustico dai fastidiosi rumori “aerei”. Il disegno del reticolo interno molto fitto, inoltre, produce un benefico effetto di dissipazione dell’energia sonora amplificando l’azione isolante della parete.

Comportamento Igrometrico

Il termolaterizio Poroton, come il laterizio in genere, ha un’ottima “permeabilità al vapore”. Non esiste, dunque, pericolo di formazione di condensa sulle superficie della parete e al suo interno. Le pareti Poroton sono sempre asciutte e contribuiscono al benessere abitativo mantenendo l’ambiente al giusto grado di umidità relativa.

Comportamento Statico

L’argilla cotta, anche se porizzata, presenta dei valori di resistenza a compressione paragonabile a quella del calcestruzzo. I blocchi Poroton, grazie alla trama ortogonale dei setti interni e alla giacitura “a fori orizzontali”, mantengono nel piano della muratura, valori di resistenza a compressione altrettanto elevati sia nella direzione dei fori che in quella ad essi ortogonale. I blocchi Poroton per semplice tamponamento sono garantiti per valori di resistenza rispettivamente di 5N/mm2 (nella direzione dei fori) e 1,5 N/mm2, (nella direzione perpendicolare di fori). Con questi valori si può assicurare una efficace collaborazione della muratura col telaio in cemento armato in accordo con la nuova normativa sismica (DPCM 3274 del 20/03/2003).
I blocchi Poroton per muratura portante garantiscono, invece, valori di resistenza ben più alti che superano 8 N/mm2, nella direzione dei fori, e 2,5 N/mm2 nella direzione normale ai fori. Questo significa che in zona sismica Poroton consente di realizzare pareti portanti fino a 3 piani con muratura tradizionale e fino a 5 piani con muratura armata. Eliminando la struttura portante in cemento armato si ottiene una notevole economia nei costi di costruzione e si evitano le dispersioni di calore dovute ai ponti termici da essa determinati. Il risparmio energetico rappresenta un ulteriore vantaggio che si aggiunge alla sicurezza e all’affidabilità dei blocchi Poroton.

Resistenza al Fuoco

ILa normativa nazionale prevede una scala di resistenza la fuoco, (R.E.I.), il cui massimo valore è pari a 180. Un materiale con R.E.I. 180 è in grado, cioè, di resistere al fuoco per almeno 180 minuti conservando intatte le caratteristiche richieste di Stabilità (R), Tenuta (E), fumi e fiamme, Isolamento Termico (I). Una parete in blocchi di termolaterizio Poroton di spessore di cm 12 intonacata, è già in grado di assicurare R.E.I. 180 (valore certificato). Una parete da cm 8, intonacata, è in grado di assicurare valori R.E.I. 120 (valore certificato).
Il termolaterizio Poroton, inoltre ha “classe 0” di “reazione al fuoco” e quindi, essendo incombustibile esclude lo sviluppo di fumi e gas tossici e non contribuisce alla formazione del carico di incendio.

Ecocompatibilità

Poroton è costituito esclusivamente da argilla cotta e quindi è stabile, dal punto di vista chimico-fisico, anche ad altissime temperature. Questo esclude che esso possa essere fonte di inquinamento o possa produrre gas venefici anche in caso di incendio. La sua produzione, richiede minore energia di quella necessaria a produrre analoghi materiali da costruzione e la sua vita nel tempo, è altissima.

Chi siamo

SCIANATICO LATERIZI – ILA LATERIZI continua una ininterrotta attività di produzione di componenti in laterizio per le costruzioni, che risale al lontano 1932 ...

Dettagli

Prodotti Muro Solaio

questionario

costruire-laterizio

murature-oggi